Adidas messa KO dalla McGregor IP



Il Tribunale dell'Aia, con sentenza C/09/556527, ha inibito alla Adidas International Trading Bv ed alla Adidas Benelux Bv la commercializzazione dei capi d'abbigliamento per lo sport contraddistinti dal nome del noto combattente di Mixed Martial Arts, Conor McGregor.


IL CASO: la McGregor IP, titolare dell'omonimo - ed anteriore - marchio "McGREGOR", ritenendo i prodotti Reebok "Conor McGregor" in contraffazione del proprio segno distintivo, citava in giudizio le due società Adidas.


Secondo la McGregor, infatti, il nome dell'atleta (i.e. "Conor"), così come riprodotto, NON avrebbe potuto influenzare le scelte dei consumatori, i quali sarebbero stati ugualmente indotti a ritenere la McGregor IP coinvolta nella produzione e commercializzazione di detti capi.

Alla soccombenza seguiva la condanna delle convenute alle spese, quantificate dalla Corte in EUR 15.711,44.

Per ogni approfondimento, anche se in olandese, clicca qui.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2018 by Studio Legale Pennisi

Lunati&Mazzoni Srl

info@genovabrevetti.com

P.IVA SLP:  03385900109

  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • Google+ - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle